Primavera in montagna al Catinaccio

Primavera in montagna al Catinaccio

In primavera la natura si risveglia nella regione dolomitica. Mentre nelle valli il verde lussureggiante ricopre il paesaggio, il Catinaccio è ancora avvolto in una bianca coltre di neve. I forti contrasti evocano un’atmosfera unica tra le montagne dell’Alto Adige. In bassa montagna le baite in aprile aprono le loro porte e vi invitano a fare una pausa durante le vostre passeggiate. I rifugi di alta montagna seguono all’inizio di maggio. Esplorate i sentieri ed i tracciati per mountain bike nella vostra regione turistica e lasciatevi incantare dai mille colori di questa stagione. Solo le creste frastagliate, dove il sole ha già sciolto la neve brilleranno di grigio.

Vacanze all’insegna delle escursioni e delle gite in bici nel patrimonio mondiale dell’UNESCO

Vacanze all’insegna delle escursioni e delle gite in bici nel patrimonio mondiale dell’UNESCO

Il sentiero “Taufenweg” è un piacevole percorso a tema che inizia a Nova Levante e in media montagna passa attraverso il territorio del Catinaccio-Latemar. Il punto più alto del sentiero raggiunge 1.539 metri. L’itinerario inizia e finisce alla locanda “Schönwald”. Gli appassionati di mountain bike intorno al lago di Carezza troveranno magnifici sentieri di varia difficoltà.